fbpx

INGLESE

Area Lingue Straniere

INTRODUZIONE

Il corso introduce in maniera progressiva all’apprendimento della lingua inglese. Docenti qualificati e un metodo teorico/pratico favoriscono un apprendimento della lingua in modo graduale, dinamico e adeguato alle proprie esigenze. Il materiale didattico è sempre aggiornato e integrato con supporto di magazine, video, e-book e DVD. Questo metodo consente di mettere in pratica nella vita reale e nell’ambito lavorativo le nozioni acquisite, fin dalle prime lezioni.

Dalle minime abilità comunicative a competenze di livello intermedio!

ddd

OBIETTIVI

Il corso è strutturato per consentire a ciascun partecipante il raggiungimento di una conoscenza della lingua inglese fino al livello desiderato, da quello base A1 al più avanzato C2. Ogni livello è pensato per soddisfare differenti necessità: da quelle di chi già utilizza o vuole utilizzare la lingua inglese in ambito lavorativo, a quelle di colui che si reca nella nazione di lingua inglese per turismo e svago, fino a quelle di chi intende lavorarci o trasferirsi.

ARGOMENTI

  • Leggere brevi testi di difficoltà bassa.
  • Orientarsi in città.
  • Capire parole familiari ed espressioni molto semplici. Ad esempio: annunci, cartelloni, cataloghi ecc.
  • Comunicare in modo elementare. In questo l’interlocutore deve essere disposto a ripetere o a riformulare le sue frasi più lentamente. Inoltre egli deve aiutare nella formulazione di ciò che si vuole dire.
  • Porre domande su argomenti familiari e sui bisogni primari.
  • Rispondere e utilizzare espressioni semplici per descrivere il proprio luogo di provenienza e le persone che si conoscono.
  • Scrivere una breve cartolina e riempire un questionario con i propri dati (nome e cognome, indirizzo, nazionalità ecc.).
  • Presentare e descrivere se stesso e la propria famiglia agli altri.
  • Porre domande relative a un amico o un parente su dati e informazioni personali.
  • Rispondere a quesiti analoghi.
  • Comprendere brevi testi relativi alla vita quotidiana.
  • Costruire dialoghi elementari sulle attività di ogni giorno.
  • Descrivere e parlare dei luoghi preferiti e dei gusti personali.
  • Dire e chiedere l’ora.
  • Rispondere a offerte e richieste.
  • Esprimere le proprie opinioni.
  • Informarsi su un viaggio.
  • Raccontare e scrivere una breve storia.
  • Comprendere semplici dettati.
  • Parlare di azioni passate e di cose fatte e viste.
  • Interagire in modo semplice, a condizione che l’altra persona parli lentamente e in modo chiaro e che sia disposta ad aiutarlo nella comprensione.
  • Presentarsi e presentare altre persone.
  • Fare domande e rispondere in merito ad argomenti personali.
  • Interagire in modo semplice, a condizione che l’altra persona parli lentamente e in modo chiaro e che sia disposta ad aiutarlo nella comprensione.
  • Comprendere frasi isolate ed espressioni d’uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio informazioni di base sulla persona e sulla famiglia, il lavoro, gli acquisti, la geografia locale, il tempo libero ecc.).
  • Comunicare in attività semplici e abitudinarie che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni.
  • Descrivere in termini semplici aspetti della sua vita (il lavoro, il tempo libero ecc.) e dell’ambiente circostante.
  • Esprimere bisogni immediati e scambiare un punto di vista personale.
  • Apprendere le strutture fondamentali della lingua e il lessico di base necessario a comunicare (parlare, leggere e scrivere ecc.) in una varietà di situazioni quotidiane.
  • Consolidamento e sviluppo della comprensione e della produzione orale e scritta.
  • Capire i punti essenziali di un discorso, a condizione che venga usata una lingua chiara e standard.
  • Esprimere un’opinione su argomenti familiari inerenti la sfera dei suoi interessi, in modo semplice e coerente.
  • Riferire un’esperienza o un avvenimento.
  • Descrivere una situazione, un sogno, una speranza o un obiettivo.
  • Fornire ragioni e spiegazioni brevi relative a un’idea o a un progetto.
  • Comprendere il significato globale di un testo orale, il contesto in cui si svolge e il tipo di comunicazione.
  • Cogliere informazioni specifiche richieste o necessarie per una successiva rielaborazione personale.
  • Comunicare in modo personale, chiaro e comprensibile, informazioni personali o riguardanti argomenti familiari e di Suo interesse.
  • Comprendere il significato globale di un testo scritto, il contesto in cui si svolge e il tipo di comunicazione.
  • Cogliere informazioni specifiche richieste o necessarie per una successiva rielaborazione personale.
  • Comprendere le idee fondamentali di testi complessi su argomenti sia concreti sia astratti, comprese le discussioni tecniche nel proprio settore di specializzazione.
  • Interagire con relativa scioltezza e spontaneità, tanto che l’interazione con un parlante nativo si sviluppa senza eccessiva fatica e tensione.
  • Produrre testi chiari e articolati su un’ampia gamma di argomenti.
  • Esprimere un’opinione su un argomento d’attualità, esponendo i pro e i contro delle diverse opzioni.
  • Comprendere un’ampia gamma di testi complessi e piuttosto lunghi, ricavandone anche il significato implicito.
  • Espressione scorrevole e spontanea, senza un eccessivo sforzo per cercare le parole.
  • Usare la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, accademici e professionali.
  • Produrre testi chiari, ben strutturati e articolati su argomenti complessi, mostrando di saper controllare le strutture discorsive, i connettivi e i meccanismi di coesione.
  • Comprendere senza sforzo praticamente tutto ciò che ascolta o legge.
  • Riassumere informazioni tratte da diverse fonti, orali e scritte, ristrutturando in un testo coerente le argomentazioni e le parti informative.
  • Espressione spontanea, molto scorrevole e precisa.
  • Comunicare distintamente delle sottili sfumature di significato, anche in situazioni piuttosto complesse.

I sei livelli di competenza (A1, A2, B1, B2, C1, C2) e i tre livelli intermedi (A2+, B1+, B2+) articolati nel QCER sono utilizzati in tutta Europa e in altri continenti come parametri per fornire agli insegnanti di lingua un modello di riferimento per la preparazione di materiali didattici e per la valutazione delle conoscenze linguistiche.

Le informazioni su tipologie e sedi dei corsi sono disponibili nella pagina dedicata:

ATTESTATI E CERTIFICAZIONI

Oltre agli attestati di partecipazione e ai certificati di apprendimento, FormadHoc conduce passo dopo passo gli studenti interessati a ottenere le certificazioni internazionali di lingua inglese.
Il conseguimento di una certificazione internazionale è spesso una necessità imprescindibile per molti corsisti, sia per motivi di studio sia per necessità di lavoro. Per la lingua inglese ve ne sono molte, alcune più diffuse in Europa, invece altre più comuni negli Stati Uniti d’America e nel resto del mondo. Inoltre vi sono certificazioni che hanno una scadenza, e che necessitano quindi di un rinnovo, mentre altre sono conseguite in via permanente.

Di seguito elenchiamo le principali certificazioni per la lingua inglese, tutte riconosciute dal MIUR, il Ministero Italiano per l’Università e la Ricerca:
• FIRST: questa certificazione attesta il raggiungimento del Livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCER). L’esame del FIRST è particolarmente raccomandato a tutti coloro che necessitano di una qualifica a livello medio-alto per lavoro o per chi ha l’obiettivo di studiare in lingua inglese.
• Cambridge ESOL Examinations: una qualifica riconosciuta sul piano internazionale e che attesta il livello di conoscenza della lingua, sia in ambito lavorativo sia in quello accademico.
• IELTS (International English Language Testing System): la certificazione ideale per tutti coloro che hanno necessità di studiare o di lavorare all’estero, specialmente nei paesi di lingua inglese.
• TOEFL (Test Of English as a Foreign Language): la certificazione che valuta la competenza linguistica degli studenti non madrelingua.
• Trinity College London Examinations: un soggetto accreditato dal Ministero Italiano dell’Istruzione e della Ricerca (MIUR), controllato dalla Ofqual, autorità britannica preposta alla validazione degli enti certificatori.

HAI BISOGNO DI FINANZIARE LA FORMAZIONE?

ESPERIENZE DEI PARTECIPANTI

RICHIEDI INFORMAZIONI

GLI APPROFONDIMENTI NEL BLOG DI FORMAZIONE.

Corsi di inglese a Erba, Lomazzo, Como e provincia, online.

Le ragioni per studiare questa lingua, nell’articolo.

Come fare le traduzioni in inglese più velocemente?

Scopri come leggendo l’articolo.